8 marzo: Giornata Internazionale della Donna

8 marzo 2013–Giornata Internazionale della Donna

Ecco che è arrivato l’8 marzo in mezzo alle solite polemiche.

Fioccano gli auguri alle donne anche oggi, dagli anni scorsi quando ho cominciato a portare avanti l’idea che l’8 marzo non è una festa, ma un monito! è cambiato poco per quanto riguarda le donne nel mondo e in Italia.

Non è cambiato nulla per quanto riguarda la violenza di genere, tantomeno per quanto riguarda le morti di genere, il cosiddetto “femminicidio”, né per la condizione delle donne nella società, nella famiglia e nel lavoro.

In Italia siamo completamente fermi, spero che in altri paesi del mondo le cose si muovano un pochino più rapidamente, ma non ne sono sicura…

Di chi è la colpa di questa immobilità? Io credo che sia nostra, uomini e donne, italiani tutti.

Proprio ieri stavo parlando con un amico di una questione che con le donne in particolare non c’entra niente, ma che spiega tante cose.

Seguimi anche su Facebook:

Si parlava di una consuetudine in un ambiente di lavoro, una consuetudine sbagliata che dovrebbe cambiare e invece si sa che è così da sempre, l’ambiente è quello e il mio amico diceva “io so che è così e mi comporto di conseguenza, è sbagliato ma so che non potrà mai cambiare niente, chi invece non ci sta viene emarginato e spesso è costretto al trasferimento”.

GUARDA ANCHE:   Uncinetto: spilla con la corona per la festa della mamma

Ecco noi italiani siamo così, ci indigniamo tanto ma poi non facciamo NIENTE per cambiare le cose che non vanno, è questa immobilità tremenda che ci sta portando verso il baratro con una classe politica che non ci rappresenta, con la mancanza assoluta di meritocrazia e con la consapevolezza che le donne valgono poco, sicuramente meno degli uomini (anche se a parole tutti dicono il contrario).

Questa cartolina qui a fianco, con la spilla mimosa appena creata a crochet (e ispirata da un’idea di Marisa del blog nuvole di lana) è il mio monito a non continuare come abbiamo fatto finora, perché le cose cambino presto, subito, e dobbiamo essere noi a farle cambiare prima qui e poi nel resto del mondo.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

5 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥