Sponsored Post: Tutti pazzi per la Frutta inaugura la Mostra fotografica

Nell’anno scolastico 2011/2012 c’è stata la seconda edizione della campagna "frutta nelle scuole" con abbinato il concorso "tutti pazzi per la frutta".

Per tutto l’anno scolastico sono stati consegnati frutti a scuola per stimolare i bambini a mangiare meglio a merenda, i miei bambini sono stati contenti di ricevere i sacchettini con i frutti e poi, a fine anno, il libretto con giochi ed approfondimenti.

Idea che arriva dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e quello della Salute.

Il tutto possibile grazie a finanziamenti nazionali e comunitari.

Credo che un’iniziativa come questa, nonostante alcune critiche lette online da gruppi di mamme, rappresenti un buon stimolo su più fronti e possa essere ottima per invogliare i bambini a migliorare la propria alimentazione e ad imparare tante cose sulla frutta che magari non conosciamo neppure noi "grandi".

 

 

 

Seguimi anche su Facebook:

Il concorso abbinato era dedicato a tutte le famiglie, ed era un concorso fotografico che si è concluso il 30 settembre ha premiato 100 famiglie con un soggiorno di 3 giorni in un agriturismo a scelta.

Sia l’iniziativa che il concorso erano stati già proposti nell’anno scolastico precedente, in quest’ultima edizione c’è stata una maggiore pratecipazione, oltre 2000 famiglie  hanno partecipato all’iniziativa, poche se consideriamo il totale delle famiglie italiane con minori in età da scuola primaria, ma comunque tante e in crescita.

GUARDA ANCHE:   BACK TO SCHOOL: da scatola delle caps del detersivo a portamerenda o porta crochet

In fondo bisogna cominciare con un piccolo passo, no?

Ma la cosa bella è che non è finita qui perchè le 100 foto selezionate saranno protagoniste di una mostra fotografica presente a Eataly a Roma dal 10 ottobre al 10 novembre.

Il tema del concorso, qui alla seconda edizione, era il rapporto dei bambini e delle famiglie con il consumo di frutta e verdura nell’alimentazione quotidiana, chissà cosa si sono inventati i bambini per restare fedeli a questa ispirazione, io spero proprio che dopo l’inaugurazione della mostra vengano messe le foto anche online per chi non potrà esserci fisicamente…

Proprio durante la mostra verrà dato il via alla nuova edizione per l’anno scolastico in corso, noi parteciperemo di sicuro e terremo d’occhio la pagina facebook dedicata, e voi?


Articolo sponsorizzato

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

  • ottobre 5, 2012

    Chiara - Ideekiare

    Nella scuola materna dei miei figli danno quasi sempre frutta per la merenda del mattino. Cosa buona, specie in quei giorni in cui a casa non ne mangiano… Però poi girano anche tante caramelle e schifezzine varie!!! O__o Va beh…

Lascia il tuo commento! ♥