Scuola di maglia uncinetto vintage: recuperare la lana usata

Scuola di maglia uncinetto vintage: recuperare la lana usata

Eccomi qui con una nuova puntata della scuola di maglia e uncinetto vintage e riparlo di lana usata e di come recuperarla per riutilizzarla in magliocnini e accessori vari.

Chi mi segue si ricorderà di un post analogo con i consigli presi da una vecchia enciclopedia femminile in Scuola di maglia vintage: come recuperare la lana usata, e già questi erano utilissimi.

Oggi propongo quelli dell’ultimo tesoro che, se possibile lo sono anche di più, insegnano a rendere di nuovo liscia e tesa la lana usata che sembra tutta “arricciata”.

Basta usare una gruccia da tintoria e il vapore per avere dei gomitoli di lana vecchia come nuova.

Geniale quanto semplice!

Anche questa volta da leggere o da scaricare e stampare, per vedere la pagina ingrandita al punto giusto vi basta cliccare sulla foto qui a fianco.

Seguimi anche su Facebook:

Buona lettura.

GUARDA ANCHE:   Scuola di uncinetto: Hearts, il punto traforato con i cuori
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

3 Commenti ♥

  • ottobre 29, 2012

    unideanellemani

    Tu lo sai, queste letture vintage a me piacciono tantissimo.
    Questa poi, è davvero utile!

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • novembre 1, 2012

    Laura

    Un’idea utilissima per chi, come me, sbaglia spesso le misure e deve disfare e rifare… Grazie!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • marzo 29, 2015

    Sabrina

    Grandioso, proprio quello che michiedevo! Spiegato davvero bene! Grazie!

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥