Scuola di cucito: punto indietro o impuntura a mano

IMG_4523

Ecco uno dei punti a mano che trovo più utili.

Si usa sia nel cucito sia nel ricamo come base per punti decorativi più complessi.

E’ un punto molto solido, quasi quanto la cucitura a macchina e l’ho usato per le cuciture a mano nella cuccia per cani gatti fatta con vecchi maglioni, proprio per non rischiare che si aprano o che si allentino durante l’uso.

Si esegue procedendo da destra verso sinistra ed è molto facile:

1. si punta il filo dal retro uscendo sul dritto del tessuto.

2. si torna indietro verso destra, si punta l’ago e si esce dal dritto verso sinistra.

Seguimi anche su Facebook:

3. si punta di nuovo l’ago nel punto di uscita del punto precedente e si esce di nuovo verso sinistra, continuando così fino a fine cucitura.

Si può fare anche il “messo punto indietro” con punti un po’ più distanziati e sul dritto sembra un “punto filza”, quest’ultimo si usa anche per cucire le cerniere.

Come sempre è molto più difficile da spiegare che da fare :mrgreen:

IMG_4519

GUARDA ANCHE:   rinnovare il guardaroba: la clutch fai da te #questavoltaciriesco
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

5 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.