Calendario all’uncinetto 2017 PDF da stampare e auguri di buone feste a tutti
Domani è già la vigilia, a me quest’anno sembra volato! E’ stato anche un anno...
Lavoretti per bambini: le palle di neve natalizie con i personaggi Disney
Dimmi la verità, anche tu già da questo weekend lunghissimo stai pensando a come...

La pista per le biglie, fatta di cartone riciclato

Prendendo spunto da Made by Joel, e grazie alla giornata di vacanza per la Festa della Liberazione di oggi, abbiamo costruito una piccola pista per le biglie di cartone riciclato.

Abbiamo preso una scatola del riso e due rotoli di carta igienica per fare le rampe.

Un po’ di nastro americano per dare stabilità al tutto e voilà, adesso i bambini sono di là in cameretta a giocare!

Per costruire insieme questo giocattolo ci vuole meno di mezz’ora, costo zero e poi ci vogliono le biglie di vetro per fare delle belle sfide.

Anzi sto meditando se crearne un’altra simile, così ne hanno una per uno e siamo quasi sicuri che non litigheranno 😀

Ingredienti

Seguimi anche su Facebook:

– scatole di cartone (riso, pasta, cereali, ecc. ecc.)

– tubi della carta igienica

– nastro telato americano

– forbici, colla, cutter e pinzatrice

Per poter fissare le rampe, formate dai tubi della carta igienica tagliati a metà, ho preparato una base posticcia (da incollare successivamente alla base vera e propria della scatola) con la parte anteriore tagliata.

Poi ho fatto il foro in alto, ho applicato il nastro americano tutto introno al bordo della pista e poi l’ho forato (in corrispondenza del foro nel cartone) come ultimo passaggio.

La pista è pronta, viaaaaa :mrgreen:

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment