Calendario all’uncinetto 2017 PDF da stampare e auguri di buone feste a tutti
Domani è già la vigilia, a me quest’anno sembra volato! E’ stato anche un anno...
Lavoretti per bambini: le palle di neve natalizie con i personaggi Disney
Dimmi la verità, anche tu già da questo weekend lunghissimo stai pensando a come...

Guest Post: Salvadanai e portapenne con i barattoli

Oggi un Guest Post strepitosamente bello, quando Chiara mi ha spiegato il progetto già lo pregustavo , ma quando ha mandato testi e immagini sono rimasta a bocca aperta, in realtà in Guest Post saranno due e il mio consiglio è di non perdervi assolutamente né questo né, tantomeno, il secondo :mrgreen:

Vuoi propormi un guest post? Contattami

Ciao, sono Chiara di Ideekiare e sono molto felice (e anche onorata!) di essere ospite di Alessia, qui sul suo blog.

La seguo ormai da tempo, e la sua passione per il riciclo mi ha contagiata e mi dà sempre nuovi spunti! 😀

E così, ho pensato di “presentarvi” un modo per trasformare facilmente i barattoli di latta o cartone con coperchio di plastica (tipo fruttosio o orzo solubile) in salvadanai, oppure, se si toglie il coperchio, anche in portapenne.

E’ veramente semplice…

Seguimi anche su Facebook:

Basta pulire bene barattolo e coperchio: se si tratta di quelli di latta, date una sciacquata veloce ed asciugate con cura. Se invece avete un barattolo di cartone, pulitelo all’interno con un panno leggermente umido e asciugatelo subito, per evitare che il cartone si rovini.

A questo punto siete pronti per incidere il coperchio, in modo da formare la fessura nella quale infilare monete e banconote.

Al centro del coperchio, disegnate col pennarello un rettangolo di circa 0,5 cm x 3 cm (da usare come guida) e poi tagliate usando delle forbicine appuntite (tipo quelle da cucito) oppure un taglierino.

Il salvadanaio “grezzo” è terminato! Ora manca solo la decorazione.

E qui la fantasia può spaziare libera… il barattolo può essere dipinto, o decorato con le tecniche più disparate, o ancora ricoperto con un semplice bordo adesivo (di quelli che si usano per decorare i muri)…

Io ho scelto di rivestirlo di stoffa, preparando un “vestito” double-face per cambiare fantasia quando ne avrò voglia; e facile da togliere e lavare, nel caso si sporcasse.

Questo è il risultato…

Inutile dire che non vedo l’ora di cucirne altri, usando le “millemila” stoffe che ho “collezionato” in questi anni… 😀 anche perché qui i barattoli non mancano!

E, prossimamente, tornerò qui da Alessia, e vi spiegherò passo dopo passo come realizzare il “vestito” personalizzato per il vostro salvadanaio/portapenne.

Allora a presto… 😀

Chiara

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

10 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥