Facciamo una ghirlanda con palline di cartone riciclato

Ghirlande per feste, compleanni e cose simili, sono idee che servono sempre.

Prepararle velocemente e con materiali riciclati è ancora meglio…

Ecco un’idea veloce e semplice, ideale anche da lasciar fare ai bambini da soli perché non necessita di un adulto.

Palle colorate fatte con i tubi della carta igienica, si fanno in un lampo, si colorano e poi si appendono ad un nastrino in bianco o in tinta e la ghirlanda è pronta, bella colorata e divertente!

Ingredienti

– tubi di cartone della carta igienica

Seguimi anche su Facebook:

– forbici e pennelli

– colori a tempera o acrilici

– nastro o cordoncino lungo a piacere

Dai rotoli della carta igienica vanno tagliati tanti anelli alti circa 1,5 cm.

Per ogni pallina servono 3 anelli che si possono colorare a piacere di tanti colori diversi, oppure di 2-3 colori in gradazione, oppure di 3 colori contrastanti, come ho fatto io.

Quando gli anelli sono ben asciutti se ne prendono 3 e si infilano uno dentro l’altro, modellandoli un po’ con le mani, in modo da formare delle belle palline tonde.

Volendo, ogni pallina, si può fermare in alto con un punto di pinzatrice, io non l’ho fatto perché restano comunque abbastanza solide.

Quando tutte le palline sono pronte basta infilarle nel nastro come se fossero delle perline e distanziarle e via con la festa :mrgreen:

GUARDA ANCHE:   Bijoux e metalli: creare la base per martellare

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

Be first to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.