Stelle fatte riciclando le bottiglie di PET

L’avevo detto che che sto continuando a sperimentare dopo Segnaposto fai da te in 5 minuti riciclando il PET.

Il PET è una materiale molto molto interessante e io odio letteralmente buttare le bottiglie di plastica, anche con la raccolta differenziata mi sembra sempre che siano troppe!

Riutilizzarle per farle diventare qualcosa di diverso e di bello.

Ho creato questa serie di stelline e poi le ho fatte diventare un “suncatcher” per catturare i raggi del sole che si affacciano alla finestra della cameretta dei miei bambini 😀

Seguimi anche su Facebook:

Ancora non so decidere se somigliano più a stelle marine o a stelle “tout court” ma credo che i bambini opterebbero per la prima ipotesi.

Come dicevo il pet è un materiale decisamente interessante, è sottilissimo ma resistente e scaldato vetrifica letteralmente, infatti queste stelline sembrano di vetro anche al tatto, sono solo più leggere e resistenti alle cadute.

Però non sono state facili da lavorare, ci vuole forza per tagliare le parti più spesse, tanto che alla fine mi facevano male le mani, probabilmente devo cercare un paio di forbici adatte al taglio di materiali duri, magari quella da elettricista potrebbero andare bene.

Mi sa che questa sarà l’estate dedicata ai lavoretti con il PET e con gli stecchini dei gelati, almeno la materia prima di sicuro non mi verrà a mancare :mrgreen:

GUARDA ANCHE:   Befana: scopine scacciaguai di carta di giornale
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

11 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥