Lavoretti: la ghirlanda di plastica riciclata

Eccomi ancora alle prese con la plastica PET delle bottiglie.

Le ghirlande ad anelli sono uno dei lavoretti tipici da fare con la carta ma mi è venuto da pensare a cosa ne sarebbe uscito fuori se la avessi fatte con la plastica colorata e riciclata.

Ovviamente ho provato ed il risultato è questa bella ghirlanda semi-trasparente che cattura la luce e la riflette colorata, l’ideale per una festa divertente!

I tanti lavoretti che si possono fare con questo materiale lo rendono ottimo quando viene riciclato, tanto quanto è dannoso quando viene abbandonato nell’ambiente.

Nelle vostre città la raccolta differenziata è una realtà? Nella mia non ancora ed è una cosa davvero vergognosa che tutto sia lasciato alla discrezione di ognuno, c’è solo da sperare che il senso civico prevalga…

Ingredienti:

Seguimi anche su Facebook:

– bottiglie di plastica

– forbici e cutter

– pinzatrice

La parte centrale del corpo delle bottiglie si taglia a strisce nel senso orizzontale, strisce alte circa 2 cm. e lunghe 15 cm. circa, poi basta arrotolarle ad anello sovrapponendo leggermente le due estremità e fissare ogni anello in quello precedente, con un punto di pinzatrice, esattamente come si fa per le catene di carta.

E la ghirlanda è pronta e può essere allungata quanto si vuole :mrgreen:

GUARDA ANCHE:   Colori moda autunno inverno 2011/2012

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

3 Commenti ♥

  • luglio 19, 2011

    Michela

    Fantastica la ghirlanda di pet, immagino già che splendido colori farà attraversata dalla luce!
    L’unica cosa che mi chiedo è come fai a trovare bottiglie rosse, io sto creando una scenografia per un musical e alla fine ho solo una montagna di bottiglie verdi e trasparenti, ho cercato quelle blu manemmeno quelle sono riuscita a reperire 😥

    Grazie per l’idea

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 19, 2011

    Alessia

    @ Michela:
    ciao Michela, per trovare bottiglie di colori particolari bisogna andare a caccia in tutti i supermercati conosciuti 😉
    Quella rossa è la bottiglia dell’acqua brio blu frizzantissima di cui fanno anche la pubblicità alla tv, e quella frizzante normale (sempre brio blu) ha la bottiglia blu :mrgreen:
    Ho visto i tuoi laboratori sul blog è sono strepitosi, non sai quanto mi piacerebbe fondare una cosa analoga nella mia città…

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 20, 2011

    creativejewishmom/sara

    lovely, and great idea! I made napkin rings like this, but didnt’ think of the garland! thanks so much for sharing on Craft Schooling Sunday!

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥