Furoshiki: altra borsa fai da te per il mare

Ieri mattina ero sola soletta e sono riuscita a farmi un giro per i negozi aperti la domenica e ho trovato un altro foulard bello ad un prezzo irresistibile e così ho pensato di sperimentare una nuova borsa furoshiki, per la spiaggia ma anche per la città perché è proprio carina e funzionale.

Questa è una borsa speciale, si chiama “apri e chiudi” perché quando i manici lunghi sono a tracolla la borsa è chiusa in alto, ma quando si appoggia si può aprire a piacimento per tirare fuori e dentro le cose. Una specie di borsa di Mary Poppins :mrgreen:

In questo caso i nodi sono solo quattro, due nodi semplici e due nodi speciali da furoshiki, quello che in gergo si chiama “Ma musubi”.

Ancora non sono riuscita a preparare uno schema per fare un tutorial perchè è (molto) più difficile spiegare i furoshiki che farli, magari prossimamente ci provo.

Devo dire che mi sto proprio appassionando a questa tecnica del furoshiki, infatti sto sperimentando altre cosine carine carine che vi farò vedere prossimamente per personalizzare al massimo oggetti da tenere in borsa e anche in casa.

Altro punto sul mio taccuino e provare a sperimentare anche con i teli rrettangolari, per vedere se si può creare qualcosa anche con i pareo e le sciarpe di cui ho la casa piena…

Seguimi anche su Facebook:

Guarda anche:

GUARDA ANCHE:   Barchette fatte con legnetti e frutti del bosco
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

4 Commenti ♥

  • giugno 27, 2011

    laura

    semplicemente meravigliose…

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 27, 2011

    Erika

    Che idea geniale… mi sa che andrò a caccia dei miei vecchi foulard ormai in disuso e mi farò la mia big bag per la spiaggia…. che forza!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 28, 2011

    Gloria

    bellina questa idea, in pratica bastano dei foulard un pò grandi.. Voglio provare 🙂

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • giugno 30, 2011

    bacodaseta

    fantastica bellissima questa e anche quella dopo, rettangolare, aspetto il tutorial!!!Sei un mito!!

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥