-50 giorni a natale: cappello di Babbo Natale di carta

Alzi la mano chi si ricorda i cappelli della Befana fatti con l’origami facile facile che vi avevo raccontato in Countdown per la Befana: niente calze, cappelli a punta.

Con lo stesso identico procedimento, la carta (di giornale) e qualche altro piccolo accessorio, ecco che oggi mi sono inventata il cappello di Babbo Natale!

Carta di giornale ancora protagonista del mio Natale di quest’anno, non riesco a farne a meno, bella, calda, ecologica, un must assoluto…

Questi cappelli sono a misura reale, si possono mettere in testa,fatti a misura di bimbo o di adulto, mio figlio Leon ne andrà pazzo quando esce da scuola, ci scommetto :mrgreen:

Si possono appendere al posto delle classiche calze, si possono seminare per la casa in punti strategici, ecc. ecc.

Se ne può fare uno da mettere come puntale per l’albero di Natale, tanto per cambiare un po’!

Seguimi anche su Facebook:

Si possono fare piccolini da appendere su una ghirlanda o come segnaposto per la tavola di Natale, non c’è limite alla fantasia.

Sto meditando di metterlo a Luna domani, quando andremo a sentire i canti di Natale dei bambini della scuola dei miei figli, sono quasi sicura che farà un successone in mezzo ai ragazzini com’era successo in Maschera di Halloween per la nostra cagnolina e lei ama prendersi tutte le coccole che può 😀

GUARDA ANCHE:   Come costruire una pressa per i fiori a costo zero

Ingredienti

– carta di giornale

– pinzatrice

– cotone idrofilo

– vernice spray o colore acrilico/tempera rossa

Con due fogli di giornale sovrapposti si forma un cono come ho spiegato qui, poi si arrotola il fondo per fermarlo e formare il bordo e si da un punto di pinzatrice alla punta, in modo da fermarlo bene anche lì.

Due fogli sovrapposti, e non uno, per dare la giusta consistenza, altrimenti si rovina appena toccandolo, invece così viene fuori bello robusto anche se è solo di carta.

Il cappello è pronto, basta piegare la punta verso il basso e colorare la parte sopra al bordo di rosso, io ho usato vernice spray lucida.

Quando è ben asciutto appuntare (sempre con la pinzatrice) una pallina di cotone o un pom pom et voilà!

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

1 Commento ♥

Lascia il tuo commento! ♥