San Valentino: borsine fai da te per i regali del 14 febbraio

Proprio non posso evitare di continuare ad usare la carta dei sacchetti del pane, mi piace troppo, adoro il colore caldo, lo spessore (è sottile ma molto resistente) e la consistenza quindi la vedrete ancora in moltissimi progetti, siete avvisate :mrgreen:

San Valentino: borsine fai da te per i regali del 14 febbraioSan Valentino: borsine fai da te per i regali del 14 febbraio 

Dopo la mini card ci vuole proprio l’idea per un sacchettino per i regalini, questo in carta avana è il mio progetto per il Valentine’s Day 2010, da preparare in tanti esemplari e da regalare non solo a mariti e fidanzati ma anche ad amici, amiche e parenti del cuore.

Ho usato, oltre alla carta del pane, cuciture a zig zag, timbroni e tampone rosso e maniglia immancabilmente a forma di cuore 😉

Ingredienti:

– sacchetti del pane

– macchina da cucire con filo rosso

Seguimi anche su Facebook:

– timbri alfabeto e numeri

– tampone per timbri rosso

– punch a cuore (minimo 2 inch)

San Valentino: borsine fai da te per i regali del 14 febbraioSan Valentino: borsine fai da te per i regali del 14 febbraio

Ho aperto i sacchetti del pane tagliando il fondo e ho ricavato due rettangoli di 23×16 cm. circa, li ho sovrapposti bene bene e li ho cuciti, a zig zag con la macchinetta, sui tre lati.

In alto, al centro, ho punchato le manigliette a forma di cuore e poi ho timbrato le scritte con il tampone rosso sangue, più semplice di così si muore, ma se non avete tempo o voglia di “sporcarvi le mani” dei set di cinque borsine sono in vendita su etsy e su misshobby 😉

GUARDA ANCHE:   Eco Chic Craft Christmas, un calendario dell’avvento di idee
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

9 Commenti ♥

  • febbraio 2, 2010

    Pamela

    Semplicissimi ma troppo belli!!!!!! Ciao ciao, Pamela

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] imbustare il nostro regalo ci sembra geniale l’idea di utilizzare una Borsa di S. Valentino creata in casa, ottenuta da un anonimo sacchetto del pane […]

  • febbraio 3, 2010

    MammaChicca

    Ma sono davvero belli questi sacchettini, ma dove li trovi i sacchetti del pane marroni ormai nella mia zona usano tutti quelli bianchi con la pubblicità del forno stesso.
    Potrei provare con la carta da pacco? dici che rende allo stesso modo?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 3, 2010

    Alessia

    Grazie care 🙂
    @ MammaChicca:
    la carta da pacchi potrebbe essere un pò più spessa ma io ci proverei 😉
    Se i panettieri non usano i sacchetti avana puoi provare a comprarli dai negozi di articoli di carta, qui li trovo. Semmai fammi un fischio che te li compro io, tanto devo andare a chiedere il prezzo per un’idea che mi è venuta, mi pare li vendano a peso…

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 8, 2010

    Carola

    Ma che simpatica idea! Geniale come sempre;)

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] al regalo. La busta è di fondamentale importanza, ma è anche, se ci pensiamo bene, la parte più inutile del nostro […]

  • febbraio 12, 2010

    titty

    Semplici e geniali allo stesso tempo, bravissima!!!!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • […] Borsine fai da te per i regali di San Valentino […]

  • febbraio 4, 2011

    Lara

    BELLISSIMA 🙂
    grande maia… e io uso i sacchetti color avana 😉

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥