Calendario all’uncinetto 2017 PDF da stampare e auguri di buone feste a tutti
Domani è già la vigilia, a me quest’anno sembra volato! E’ stato anche un anno...
Lavoretti per bambini: le palle di neve natalizie con i personaggi Disney
Dimmi la verità, anche tu già da questo weekend lunghissimo stai pensando a come...

Stamping & Scrap: pulire i timbri dallo StazOn, cleaner DIY

Stamping & Scrap: pulire i timbri dallo StazOn, cleaner DIY

Ah che bello poter timbrare su qualsiasi superficie lucida con lo StazOn, i problemi vengono fuori quando mi metto a pulire i timbri!

Come ho già detto in Stamping & Scrap: pulire e conservare i timbri al meglio, io odio spendere soldi inutili, infatti non ho comprato l’apposito “pulitore”, ho preferito ingegnarmi per farlo DIY 😉

Ho fatto prove su prove ed ho scoperto che il classicissimo alcool denaturato (quello rosa che si usa anche per pulire) toglie perfettamente le tracce di StazOn, però trovo che sia poco pratico tenermi il flacone sul tavolo da lavoro, inoltre se lo metto su uno straccetto così com’è evapora subito!

Quindi ho studiato un sistema più comodo e meno a rischio di disastri (io sono famosa per i disastri sul piano di lavoro con colle e liquidi vari!) facendo esperimenti su esperimenti, il risultato migliore l’ho ottenuto   abbinando   l’alcol   denaturato  (sempre  quello  “rosa”)   alla sostanza di cui sono imbevute le,   già  citate, salviettine per bambini.

In pratica ho preso una confezione di salviette per neonati, ho aperto la confezione ed ho bagnato le salviette con alcool, la miscela pulisce quasi ogni cosa, compresi i timbri sporchi di StazOn e di qualsiasi altro tipo di inchiostro e non evapora, come l’alcool da solo, grazie alle componenti oleose delle salviette.

Seguimi anche su Facebook:

Le confezioni ci sono sia grandi da tenere nella scraproom, sia piccole “da viaggio” da tenere nel borsone per i meeting, in tutti e due i casi non sporcano e non  rischio di rovesciare il flacone rovinando quello che sto creando.

Come al solito è buona norma sciacquare i timbri con acqua o, anche meglio, con acqua e sapone appena possibile, per togliere i residui del “pulitore”.

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

5 Commenti ♥

  • settembre 24, 2009

    Illy

    Oh grazie Alessia! Stavo pensando che è ora di comprare un nuovo pulitore per staz on perchè il mio sta finendo, ma adesso penso che cercherò di fregare l’alcool a mia mamma!
    X-D

    Io le salviettine le uso in abbinamento al pulitore staz on perchè lascia dei residui oleosi sui timbri, per cui dò una passata con la salviettina per toglierli e uso la salviettina per pulire la “spugnetta” del flacone che si sporca subito di inchiostro.

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 24, 2009

    enrica

    ma a te non si sono seccati i timbri clear con l’alcool?mi ricordo che avevo usato lo stazon senza aver comprato il pulitore e per pulire il timbro avevo usato l’alcool.. un po ‘era venuto via ma il timbro si era un po’ ingiallito e diventato un po’”rigido”(non saprei come altro descriverlo)…dici che non fa niente???

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 24, 2009

    Alessia

    L’alcool da solo secca qualunque gomma, quindi va bene per una pulizia lampo ma poi va lavato via con acqua e sapone (al più presto).

    L’accoppiata alcool + salviette cremose per neonati elimina parzialmente il problema (perchè le salviette sono appunto cremose-oleose) ma comunque i timbri vanno sempre sciacquati con acqua e sapone prima di riporli, questa seconod me è una cosa da fare anche con il pulitore…

    Se ingialliscono i clear non vuol dire niente, anzi la luce li fa ingiallire ma li rende più compatti e resistenti senza seccarli (perchè la resina di cui sono fatti reagisce ai raggi UV), se ingialliscono e seccano per l’alcool usato indiscriminatamente senza sciacquarli o per altre sostanze va malissimo… 🙁

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 24, 2009

    enrica

    grazie Ale,ecco vedi io tutte queste cose non le sapevo 😳 però per fortuna quando ho pulito quel timbro con l’alcool poi ho avuto la buona idea di lavarlo 🙂
    grazie delle info ^_^

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 2, 2009

    Francesca

    Grazie per il prezioso consiglio e per tutti gli altri consigli che ci fanno risparmiare.

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥