Scuola uncinetto per negati: come chiudere il giro

Nei giorni scorsi Alessandra, nei commenti di [TUTORIAL] Scuola di uncinetto per negati: la maglia bassa mi ha chiesto dove deve puntare l’uncinetto nell’ultima maglia del giro, quella che in realtà è formata da catenelle volenti e non da un punto vero e proprio.

In effetti questa è una cosa che ha creato qualche difficoltà anche a me all’inizio, l’asola dove puntare non si vede bene all’ultimo punto, si deve un po’ “cercarla” ed il rischio è di non farla facendo una diminuzione non voluta e di accorgersi solo dopo che la maglia è storta!

Vediamo se riesco a spiegarmi meglio con delle foto, passando su ogni foto potete leggere la didascalia con la relativa spiegazione passo-passo.

Queste regole valgono per ogni tipo di punto, in questo caso io ho un lavoro fatto a maglia alta in costa per puro caso, perché è uno dei lavori che sto portando avanti 😉

Come al solito per domande, problemi, ecc. usate i commenti, buon lavoro!

siamo all'ultimo punto, nel cerchio rosso c'è la catenella volante della riga precedente

Seguimi anche su Facebook:

facendo attenzione da vicino di vede e puntanto l'uncinetto possiamo allargarla un po' per renderla ben visibileadesso che la catenella dove dobbiamo puntare si vede bene possiamo fare il puntoterminato l'ultimo punto ecco che il margine sinistro è bello drittoqui si vede bene tutto il margine sinistro, perfettamente dritto senza diminuzioni

Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

26 Commenti ♥

  • ottobre 26, 2009

    Claudia-cipi

    ah, quanti lavori storti per aver saltato l’ultimo punto… poi ho imparato a contare 😀

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 26, 2009

    Alessia

    io ancora non conto! 😆

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 27, 2009

    tat@mi

    mi ricordo le prime sciarpe ondulanti hihihih col tempo si impara tuttooo

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • novembre 9, 2009

    kushi

    ecco questo me lo sono chiesto proprio questa mattina 😉 di contare non ne ho proprio voglia! 🙄

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • novembre 10, 2009

    Alessandra G.

    Grazie Alessia! Ora è più chiaro! Sulla maglia bassa mi sono esercitata abbastanza, oggi passo alla maglia alta! Ti farò sapere come mi trovo! A presto!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 3, 2009

    Pamela

    Ciao a tutte è la prima volta che visito qst sito e tra tutti FINALMENTE i miei quadrati saranno dritti!!!!! devo realizzare una copertina fatta di quadrati che poi dovrò unire, mi potete dare un’idea di come unirli? poi dovrò attaccarci dei fiorellini, avete degli schemi facili facili???

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 3, 2009

    Pamela

    Ah un’altra cosa quando si gira si ricomincia con una maglia alta o con 3 catenelle?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 3, 2009

    Alessia

    @ Pamela:
    ciao Pamela, benvenuta sul mio blog 😀

    Sui libri ci sono molti modi di unicre dei moduli (quadrati e non), io mi trovo molto bene a cucire direttamente con l’uncinetto a maglia bassa, ma credo che cgnuno debba trovare il suo modo preferito 😉

    Schemi per fiori ce ne sono tantissimi in giro per la rete, io ancora non ne ho scritti, ma se fai una ricerca su google ne trovi di tutte le fogge…

    Quando si gira si comincia sempre con 1-2-3 o più catenelle, per la maglia alta io ne uso 2 o 3 a seconda del tipo di lavoro (dipende dal filato e dall’uncinetto che usai).

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 10, 2009

    Luca

    Ma come faccio a chiudere il lavoro. Ho letto che devo far passare il filo nell’ulitma maglia, tirare un paio di cm e poi tagliare. L’ho fatto ma se devo fare un lavoro in cui devo cambiare spesso colore, succede che mi ritrovo con un sacco di fili sparsi per tutto il lavoro e anche infilandoli nelle varie maglie del lavoro poi ogni tanto escono fuori. Non c’è un’altro metodo? Come faccio?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 11, 2009

    Alessia

    @ Luca:
    ciao, se cambi spesso colore non ti conviene chiudere il giro ogni volta, c’è un metodo ma non ho ancora avuto tempo di fare un tutorial per spiegarlo, in pratica non si chiude ma si lascia il filo volante e si continua con il nuovo colore, senza nodi.
    Però anche così ti restano comunque i fili da nascondere, se cambi spesso ne avrai tanti, non può essere diversamente.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 10, 2010

    Stefano

    e poi? si taglia? ma che c’è da contare? °_°

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 17, 2010

    mony

    ragazzi potete spiegarmi km si kiude la maglia dell uncinetto xke mia mamy a fatto un cappellino ma nn sa km kiudere x finirlo

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • febbraio 17, 2010

    Alessia

    @ mony:
    quando hai finito tagli il filo lasciandone una decina di cm, lo infili nell’asola e tiri chiudendo il nodo, poi il filo che resta lo nascondi sul retro infilandolo sotto i punti con l’aiuto di un ago da lana o di un uncinetto più sottile, semplicissimo 😉

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 26, 2012

    Carol

    Ciao, io ho finito uo scaldacollo a maglia bassa… però non so come chiudere il lavoro perchè rimane uno “scalino”… come faccio???

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 26, 2012

    Alessia

    @ Carol:
    devi spiegarmi meglio, anzi se hai una foto cerco di aiutarti…

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 29, 2013

    Francesca

    Ciao Alessia…complimenti per il tuo blog, che ho visitato solo stamattina…alla ricerca disperata di una spiegazione per capire come chiudere un lavoro all’uncinetto…purtroppo sono alle prime armi e ho qualche difficoltà che spero tu possa aiutarmi a superare. ti provo a spiegare brevemente il mio problema…che forse non è poi così problematico (perdona il gioco di parole). sto facendo un ciuccio (di quelli per i bambini per intenderci) che ho quasi terminato e che ora devo chiudere. lavoro in cerchio…ultimo giro completato consta di 6 punti, lavorati come diminuzioni di maglie basse sul giro precedente (link delle spiegazioni: http://www.pianetadonna.it/blog/fai-da-te/tutorial-bomboniera-ciuccio-uncinetto-per-battesimo.html così magari ci capisci di più anche te 🙂 in pratica ho terminato il 19esimo giro)
    ora non mi resta che: Chiudere il lavoro, passare il filo attraverso i punti rimanenti con l’aiuto di un ago, tirare il filo e chiudere la cucitura fissando le due parti in bianco del ciuccio con qualche punto di sutura…ma non capisco come “chiudere il lavoro” … è i primo lavoretto che faccio (in occasione della nascita del mio primo bimbo…mi ci sto scervellando…ho cercato in lungo e in largo…ma da sola non riesco a venircene fuori 🙁 puoi gentilmente aiutarmi? grazie

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 30, 2013

    Alessia

    @ Francesca:
    Ciao Francesca, ecco qui il tutorial che ti serve: http://www.school-of-scrap.com/2013/scuola-di-uncinetto-come-chiudere-il-punto-e-nascondere-i-fili/
    buon lavoro 🙂

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • agosto 30, 2013

    Francesca

    @ Alessia:
    grazie mille…sei stata preziosa 🙂 ora il futuro papà avrà il suo portachiavi per compleanno in onore del nascituro <3

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 22, 2014

    stefania campagnuolo

    Alessia buongiorno, complimenti per il titolo del tuo blog .E’ proprio “azzeccato” : noi negati possiamo, finalmente, uscire allo scoperto!
    Ora io ho questo problemone : devo fare un bordo a maglia o punto bassissimo (questo ho imparato bene ) su un lavoro a maglia .Come Inizio ????Cioè come prendo il filo visto che non posso fare la catenella perché ci sono le maglie della …maglia ? Infilo l’uncinetto e prendo il filo da sotto e basta ? e non si sfila ? bah….colma questa lacuna del mio oceano di ignoranza .Grazie davvero stefania campagnuolo.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 23, 2014

    Alessia

    @ stefania campagnuolo:
    Ciao Stefania, il primo consiglio che ti do è di iscriverti alla Scuola di Uncinetto per Negati dove puoi fare tutte le domande che ti assillano (qui => https://www.facebook.com/groups/scuoladiuncinetto/).
    Per quanto riguarda questa tua domanda la risposta è si, ti infili con l’uncinetto nel bordo di maglia come se fosse la catenella di base e poi lavori il bordo a uncinetto come al solito.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 9, 2015

    eva

    ciao scusami ma cos’è esattamente il giro?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • dicembre 9, 2015

    Alessia

    @ eva:
    ciao Eva, Il giro è la riga che stai lavorando. Quello che nella maglia viene chiamato ferro.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • gennaio 2, 2017

    Erika

    Ciao, come faccio a chiudere la catenella per ricominciare un’altra catenella? Grazie Erika

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • gennaio 2, 2017

    Alessia

    Ciao Erika, sai che non ho capito la domanda?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 29, 2017

    Stefania Campagnuolo

    Ciao Alessia sono passati 3 anni e sono arrivata alla mezza maglia alta !.Questa ricerca dell’ultima catenella è quanto mai interessante perché mi sono stancata di fare bellissimi trapezi .Quanto ci hai fatto vedere vale per tutti i punti all’uncinetto sia nel giro di andata che di ritorno? Io mi fermo fino alla tua risposta Grazie

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • luglio 29, 2017

    Alessia

    @ Stefania Campagnuolo:
    Ciao Stefania, la devi fare sempre, in ogni giro.
    Dai un’occhiata anche qui: http://www.school-of-scrap.com/2012/facciamo-insieme-il-segnalibro-fantasmino-alluncinetto/

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥