Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas

Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas

Siamo a metà strada di questo calendario dell’avvento delle idee  “eco chic craft Christmas” ed è arrivato il momento di parlare di calze.

Io adoro le calze, le uso più per la festa dell’Epifania che per il Natale, ma mi piacciono comunque e quest’anno voglio bissare l’usanza americana di usarle anche per il 25 dicembre 😉

Le mie calze del 2009-2010 saranno di carta, la carta dei sacchetti del pane, e cucite a zig-zag, ho usato un modello molto simile a quelle fatte con i ritagli di stoffa dell’anno scorso ma ho cambiato decisamente materiale, ancora più eco-chic :mrgreen:

Ingredienti:

– sacchetti del pane

– macchina da cucire

Seguimi anche su Facebook:

– filo in colore contrastante con la carta

– un foglio di cartoncino (per realizzare il template)

Tanto per cominciare bisogna prendere i sacchetti del pane e tagliare il fondo ed il bordo a zig zag in alto. Poi si stende bene il tubo che si è formato, piegando verso l’esterno i soffietti e lisciandoli bene.

A questo punto bisogna cercare il punto dove il sacchetto è incollato, ed è proprio in quel punto che bisogna tagliare per avere un foglio steso.

Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft ChristmasIl foglio steso io l’ho stropicciato bene bene una prima volta, poi l’ho lisciato con le mani sul tavolo e l’ho stropicciato ancora bello stretto, l’ho fatto perché volevo che la carta di ammorbidisse e diventasse un po’ più “elastica” e perché volevo camuffare le pieghe del sacchetto.

GUARDA ANCHE:   Lavoretti, zoo con i tubi di cartone: la renna di Natale

A questo punto l’ho steso ancora bene bene sul tavolo, lisciandolo con le mani ed ho cominciato a riportare le sagome della calza usando la dima di cartone qui a fianco.

L’ho disegnata a mano libera sul cartone e l’ho ritagliata, non è necessario essere  assolutamente precisi perché le cuciture a zig zag coprono le eventuali  piccole irregolarità.

Dopo aver riportato le sagome sulla carta del pane ho ritagliato velocemente, le ho accoppiate e le ho cucite con una cucitura unica, poco prima di terminarla ho inserito il rettangolino di carta doppio, che serve come asola per appendere la calza, ho terminato la cucitura, l’ho fermata e tagliato i fili in eccesso e l’ho riempita di caramelle 😉

Vedendola così può sembrare molto fragile e/o poco capiente, invece è sufficientemente robusta per contenere un bel po’ di peso in dolcetti e, grazie all’opera di “stropicciatura che ha reso la carta “elastica”, si dilata quasi come se fosse stoffa, se poi i bambini la strappano per la foga di estrarne il contenuto poco male, i resti si buttano nel bidone della raccolta differenziata e se ne prepara una nuova :mrgreen:

Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas Lavoretti di Natale: la calza della Befana di carta eco chic craft Christmas

Guarda anche:

GUARDA ANCHE:   Regali di Natale a crochet: sottopiatto “clean & simple”
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

16 Commenti ♥

Lascia il tuo commento! ♥