ScrapAttitude, parlo di nuovo di Francia

 

Ancora una volta vi racconto di un’iniziativa francese che ci bagna il naso!

Ormai da molto tempo sono iscritta alla NL di questo sito che si chiama proprio SCRAPATTITUDE che è interessantissima perchè ogni giorno arriva in email e parla di inziative, blogger, concorsi, ecc. ecc. in tema scrap (ma anche craft in generale) perlopiù francesi ma non solo.

Come se non bastasse CREAPASSIONS che è l’azienda a cui fa capo è un editore di splendidi libri di craft e scrapbooking che sono uno più bello ed interessante dell’altro.

Ad oggi il catalogo conta 69 titoli splendidi e spesso ci sono novità, mi spiace doverlo ripetere ma noi che facciamo? Drammaticamente niente 🙁

 

Seguimi anche su Facebook:

085_minialbum_karine_couv.indd

GUARDA ANCHE:   Tra artigianato, arte, design nasce l’Artidesign
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

7 Commenti ♥

  • ottobre 12, 2008

    Fata Bislacca

    Bonjour bonjour, tout va bien????
    Non avendo nessuna idea di Scrap ti scrivo solo per salutarti e lasciarti un sorriso da indossare in questa domenica!!! Bisous, Fata Bislacca

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 12, 2008

    elena fiore

    Noi non molliamo e perseveriamo a mostrare e creare cose belle.
    L’unione fa la forza, e prima o poi il nostro eco arriverà. Buone creazioni a tutte, elena

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 12, 2008

    Ketty

    ciao bella!!!!
    si dovrebbe vedere con creapassion se non possono fare i libri anche in italiano!!!!(cosi traducco!!hi hi hiihi, sai come mi divertirei!! com’una matta!)
    a proposito ti spedisco i giornali inizio settimana prossima,
    un bacione
    buona domenica!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 12, 2008

    sanztosi

    sinceramente mi dispiace che da noi in Italia sia poco sentito, in effetti quando mi capita di parlare di scrap mi rendo conto che praticamente nessuno sa di cosa sto parlando!!!!
    Ma io continuo a parlarne si sa mai che continuando a seminare cresca qualche piantina nuova
    Moni

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 12, 2008

    Laura

    Come ti capisco….ogni volta che vado in Inghilterra vedo dei negozi di scrap o altro che noi ce li sognamo! Siamo troppo indietro, troppo! E sai perché? Perché in Italia queste cose non sono apprezzate, perché si preferisce vestire alla moda piuttosto che farsi i vestiti, perché se si sta a casa a ricamare si è vecchi e se si fa scrap si è degli extraterrestri! Che gente…ma noi cerchiamo di tener duro!!!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 12, 2008

    dada

    Fai bene a parlarne, così forse ci si smuove un po’. Anch’io quando dico qual’è il mio hobby il più delle volte devo spiegare cos’è, spesso senza successo. Anche a Pizzighettone mi è capitato che ad uno stand una signora indicando dei timbri clear al marito diceva che erano oggetti da colorare, io non ho resistito e le ho detto a cosa servivano, ma non mi è sembrata convinta.
    La strada è lunga ed in salita!
    dada

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • ottobre 13, 2008

    Michelle

    Mia nipote (22 anni) alla festa di compleanno del padre per i suoi 50 ieri si è autoproclamata fotografa della famiglia ed è andata in giro tutto il pomeriggio a raccogliere momenti con la sua digitale.

    Le ho detto: “Ma perchè se ami tanto le foto della tua famiglia non ci fai scrap?” … mi ha guardato come se stessi parlando un antico ed ormai estinto dialetto cinese …
    “Che roba è sto scrap?” … le ho detto che le farò vedere qualcosa ….

    Il problema è che molte ‘mamme’ non insegnano la creatività ai loro figli. Ci si concentra tanto sui libri, lo studio e lo sport, che per carità sono cose importanti, ma anche mettersi seduti a tavolino con colori e forbici lo è.

    Ringrazio mia madre … fin da piccola non ha mai dimenticato di farci fare lavori di collage; ci ha insegnato giochi fantastici con la carta … i fili, il pongo. Ricordo quei momenti con molta nostalgia. E so che il mio desiderio di fare scrap e creare viene da lei!!!

    Michelle

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥