[quote] istanti

Se io potessi vivere nuovamente la mia vita
nella prossima cercherei di commettere più errori.

 

Non tenterei di essere tanto perfetto, mi rilasserei di più
sarei più stolto di quello che sono stato,
in verità prenderei poche cose sul serio.

 

Correrei più rischi, viaggerei di più, scalerei più montagne,
contemplerei più tramonti e attraverserei più fiumi,
andrei in posti dove mai sono stato,
avrei più problemi reali e meno problemi immaginari.

 

Io sono stato una di quelle persone che vivono sensatamente,
producendo ogni minuto della vita.

Seguimi anche su Facebook:

 

E’ chiaro che ho avuto momenti di allegria,
ma se tornassi a vivere, cercherei di avere soltanto momenti buoni.

 

Perché di questo è fatta la vita,
solo di momenti da non perdere.

 

Io ero una di quelle persone che mai andavano da qualche
parte senza un termometro, una borsa d’acqua calda, un ombrello e un paracadute:
se tornassi a vivere, viaggerei più leggero.

 

Se io potessi tornare a vivere, comincerei ad andare scalzo
all’inizio della primavera
e continuerei così fino alla fine dell’autunno.

 

Girerei più volte nella mia strada, contemplerei più aurore
e giocherei di più con i bambini.

 

Se avessi un’altra volta la vita davanti…
Ma, vedete, ho ottantacinque anni e non ho un’altra possibilità.

Jorge Luis Borges

GUARDA ANCHE:   La filastrocca con i ferri
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

4 Commenti ♥

  • settembre 20, 2008

    marcella

    Bellissima e vera !!!

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 21, 2008

    Fata Bislacca

    Splendida! Ogni tanto ci “snoccioli” delle bellissime citazioni e poesie; grazie!
    Mi fa pensare, io ho la metà degli anni di Borges; magari sono in tempo per “mollare” un pochino…. E perché no, lo penso anche io, siamo qui per fare esperienza e solo commettendo i cosidetti sbagli in realtà si impara perché le cose nuove nessuno le conosce e sa fare prima di farle…. Credo che copierò questo bellissimo testo e me lo metterò accanto al letto, o in bagno, in modo da vederla sempre e ricordarmi di essere come sono e prendere sempre la vita a piene mani! Grazie Alessia e una bella, bellissima domenica a te! Fata Bislacca

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 21, 2008

    kushi

    Beh questo mi risolleva un pò, io mi lamento di saper soltanto sbagliare 😉
    grazie anche per questo post!!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 21, 2008

    sanztosi

    Si dovrebbe fare più spesso tesoro della esperienza degli altri, senza dover aspettare purtroppo, che le esperienze diventino le nostre per cambiare….
    Moni

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥