Artist Trading Cards, unofficial guide!

Mi sono resa conto che ancora moltissime persone non sanno bene cosa sono le ATC e tendono a confonderle con le cards oppure a non capirne bene le differenze ed ecco che mi accingo a scrivere questo post per fare un pò di chiarezza e per segnalarvi alcune risorse proprio per le ATC.

Innanzi tutto riprendo la definizione di ATC che ho scritto per il glossario di SCC, però prima specifico che il suddetto glossario è accessibile anche a chi non è socia dell’associazione e basta iscriversi gratuitamente sul sito per vederlo e oltre a questa definizione ne trovate altre 51, le definizioni sono in continua crescita e se non trovate quello che vi interessa potete richiederla ed io (o qualche altro membro del team) ve la pubblicherà al più presto 😉

Allora, la definizione stringatissima è questa:

piccole carte decorate in formato fisso 64×89 mm fatte da vari artisti per essere scambiate tra gli stessi. Tantissimi gli stili e i materiali utilizzabili.

Quindi le differenze sostanziali tra ATCs è CARDs sono:

  1. le ATC hanno una misura FISSA, cioè 2,5×3,5 inch (64×89 mm)
  2. non sono biglietti per una qualche ricorrenza o micro-layout ma vere e proprie opere d’arte, la filosofia di fondo è profondamente diversa.

 

Capisco che questo dice tutto e niente e quindi vi segnalo una sorta di “tutorial” che ho scritto qualche mese fa proprio per chiarire e spiegare la ATC, si intitola

Seguimi anche su Facebook:

Tutto quello che avresti voluto sapere sulle ATC e non hai mai osato chiedere…

Ovviamente resto a disposizione per qualsiasi domanda nei commenti :mrgreen:

GUARDA ANCHE:   Halloween con i bambini: porta caramelle da stampare e costruire
Copyright © Alessia Gribaudi Tramontana

Vuoi pubblicare il mio craft sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo. Grazie.

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

6 Commenti ♥

  • settembre 9, 2008

    Mammafelice

    Alessia, ti ringrazio per queste spiegazioni chiarissime!
    Mi sto cimentando solo ora nello scrap, e non ci capivo niente, con tutti sti termini 🙂 Che frana!

    >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 9, 2008

    Mammafelice

    Mmmm, già che c’ero, ho scritto un post con i miei dubbi amletici… 🙂 in cui ti ho citata, ed ho linkato questo tuo post.

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 9, 2008

    Alessia

    Benvenuta sul mio blog, ho già lasciato una marea di commenti sul tuo che è splendido 😀

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 11, 2008

    roberta filava

    bella idea…io mi accingo ad andare al mio primo meeting scrap e mi sento così ignorante..ma purtoppo non riesco a fissare anche queste cose e così spero che facendole il ricordo sia più facile da conservare…
    ci rivediamo presto da queste parti o dalle mie…mmmhhh come mi attira il tuo meeting!!!
    non posso, non posso!!!
    roberta

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 16, 2008

    Silvana

    Le tue ATC mi piacciono molto!!!
    Silvana

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  • settembre 16, 2008

    Alessia

    Grazie Silvana 😀
    Roberta, racconta del meeting 😉

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Lascia il tuo commento! ♥